SpazioFico

SpazioFico, ex officina milanese, rinasce come spazio polifunzionale ed espositivo no profit dal
2018, gestito dal collettivo O’Dirk, formato da Elisa Diaferia, Anna Drago e Giulia Wetter, in
collaborazione con Cesare Cavallini. SpazioFico propone un progetto di rivalutazione dello spazio,
di promozione di giovani artisti e delle nuove forme di arte contemporanea.


sede / spazio espositivo

Via Enrico Tellini, 17 – Milano

Inaugurazione venerdì 5 ottobre dalle 18.00 alle 21.30
Apertura dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 16. 00 alle 21.00 (durante il periodo del festival)

www.odirk.com

info.odirk@gmail.com / Instagram



UHM

In occasione di Spazi 2018, O’Dirk inaugura il nuovo project space SpazioFico presentandosi come collettivo artistico e curatoriale. Fondato nel 2017 il collettivo O’Dirk indaga le nuove forme dell’arte contemporanea volgendo una particolare attenzione alle modalità innovative di approccio all’opera d’arte in relazione allo spazio espositivo. All’interno di SPAZI 2018, O’Dirk ha il piacere di presentare “UHM”, un progetto volto ad indagare la sfera del dubbio all’interno di tre differenti ambienti nei quali si alternano installazioni e azioni performative.
Il dubbio è uno stato soggettivo d’incertezza, è una condizione mentale, che non si può limitare all’ambito psicologico, e che per questo si riversa anche sullo stesso stato fisico e addirittura sulla sfera sociale e comportamentale. In questa particolare condizione si mette in discussione una verità o un enunciato o addirittura si cessa di credere a una certezza. Il dubbio rimane però uno stato intermedio, un limbo, ma d’altra parte un passaggio obbligato.